Ateneo News

Ateneo News

Il 23 settembre la decima edizione di “Non è magia, è Chimica”

31 agosto 2017

Giunge alla decima edizione Non è magia, è Chimica (NEMEC), l’evento di divulgazione scientifica ideato, organizzato e realizzato fin dal 2008 dal dipartimento di Scienze chimiche (DiSC) dell’università di Padova. Sabato 23 settembre, dalle 9 alle 19, la struttura di via Marzolo 1 a Padova apre al pubblico le aule e i laboratori per un insieme di attività dimostrative, ludiche, interattive e seminariali.

Un programma, quello di quest’anno, che sarà presto disponibile sul sito ma si preannuncia già particolarmente ricco, grazie alla partecipazione di sette dipartimenti e di quattro musei universitari: si aggiungono infatti allo storico dipartimento organizzatore e a quelli di Scienze del farmaco e Geoscienze anche il dipartimento di Ingegneria industriale, il dipartimento di Fisica e astronomia, il dipartimento di Ingegneria civile, edile e ambientale, il dipartimento di Matematica e il museo di Zoologia, il museo di Storia della fisica, il museo di Macchine “Enrico Bernardi” e il museo di Geologia e paleontologia. Partecipano inoltre all’organizzazione e alle attività la società Accatagliato e la rivista PLaNCK.

Tra le iniziative del 2017 ci sono laboratori, aule tematiche, giochi scientifici e conferenze dal taglio divertente e divulgativo, oltre a “I Magichimici”, lo spettacolo scientifico basato su trucchi e magie chimiche completamente ideato e realizzato da personale del DiSC, con il contributo di giovani dottorandi e studenti. Le attività sono dirette a un pubblico ampio e variegato, con una particolare attenzione agli studenti di scuole primarie e secondarie e alle famiglie. Sarà possibile anche partecipare a visite guidate ai musei che aderiscono all’iniziativa, con attività di approfondimento per bambini e ragazzi, mentre la giornata sarà chiusa dal concerto finale a cura dall’Accademia Filarmonica di Camposampiero.

Una “massa critica” di successo, quella di NEMEC, capace ormai di creare una reazione a catena in tutta l’università e che è stata pioniera nelle attività dell’ateneo rivolte alla cittadinanza e alla scuola.

Le attività sono tutte gratuite, in parte ad accesso libero (conferenze), in parte ad accesso limitato (come i laboratori): per queste ultime le iscrizioni potranno essere fatte direttamente sul sito a partire dalle ore 12 di mercoledì 6 settembre, fino all’esaurimento dei posti.