Referenti mobilità internazionale e responsabili di flusso Erasmus

Come indicato nella delibera del SA del 9/6/2014 molti corsi di studio hanno affiancato al docente responsabile di flusso uno o più docenti delegati alla mobilità con l’obiettivo di legare maggiormente al corso di studio di afferenza degli studenti le questioni relative alla mobilità internazionale.
Questa scelta si è resa necessaria con il nuovo Programma Erasmus+ Studio visto che viene richiesta una sola firma nel Learning Agreement da parte della figura accademica titolata ad approvare l’attività che viene svolta all’estero dagli studenti.

Ultimo aggiornamento: 07-11-2017

  Attivazione di nuovi accordi Erasmus+ Studio

È possibile attivare un nuovo accordo di mobilità Erasmus+ Studio oppure chiedere la modifica di un accordo già esistente, seguendo le istruzioni riportate nell'apposita pagina.

L'attivazione di un accordo inter-istituzionale di mobilità  Erasmus+ Studio con Università  extra-europee comporta una richiesta specifica da parte dei docenti interessati al Servizio Relazioni Internazionali (per ulteriori dettagli, scrivere a: relazioni.internazionali@unipd.it). La tempistica è subordinata, di anno in anno, alla programmazione del Programma Erasmus+. Sulla base delle candidature pervenute e selezionate, il Servizio Relazioni Internazionali redige candidatura ufficiale di Ateneo, successivamente inviata per valutazione all'Agenzia Nazionale. E' possibile attivare tali accordi inter-istituzionali solamente previa approvazione dell'Agenzia Nazionale delle collaborazioni e dei flussi proposti dall'Ateneo.

  Docente responsabile di flusso

Il docente responsabile di flusso è il "tutor" locale per gli studenti stranieri che desiderano attuare un soggiorno di studi presso la nostra Università e ha il compito di:

  • mantenere e curare il collegamento con le Università estere, agendo di concerto con i coordinatori dipartimentali stranieri;
  • essere il riferimento per gli studenti interessati allo scambio con le Istituzioni con cui il docente ha instaurato un accordo, in particolare orientando gli studenti per la scelta dell’attività didattica da fare all’estero
  • essere il tutor locale per gli studenti stranieri che desiderano effettuare un soggiorno di studi presso la nostra Università
  • attribuire i punteggi per la formulazione delle graduatorie degli studenti che fanno domanda con l’apposito bando, dove previsto dai regolamenti delle singole Scuole o Dipartimenti
  • valutare ed eventualmente approvare le richieste di prolungamento del periodo di mobilità all’estero.

Inoltre è incaricato di:

  • comunicare al Servizio Erasmus della Scuola o Dipartimento e/o al Servizio Relazioni Internazionali eventuali notizie sull’arrivo di studenti stranieri. Tali Uffici provvederanno ad inviare tutte le informazioni relative all’iscrizione all’università e all’alloggio, le procedure per gli studenti sono disponibili alla pagina di Erasmus+ for study.
  • visionare i Learning Agreement degli studenti in entrata e verificare la qualità dei corsi, la compatibilità degli orari, semestri ecc...
  • confermare l’accettazione del piano di studi dello studente straniero
  • verificare la disponibilità di posti per ricerche di laboratorio
  • autorizzare il prolungamento dello studente Erasmus Incoming

  Docente referente della mobilità internazionale

Il docente referente della mobilità internazionale delegato dal Consiglio di Corso di Studio ha il compito di:

  • verificare e approvare (o respingere) la proposta di Learning agreement presentata dallo studente prima della partenza con particolare attenzione all’attività che lo studente propone di non sostenere a Padova (Tabella B del Learning Agreement before mobility);
  • verificare e approvare (o respingere) le proposte di modifica al Learning agreement che lo studente presenta durante il soggiorno all’estero (Learning Agreement during mobility);
  • verificare che in caso di attività di tirocinio sia sempre prevista anche dell’attività di studio, diversamente la mobilità Erasmus+ Studio non può essere riconosciuta;
  • verificare che in caso di lavoro di tesi lo studente abbia la lettera di approvazione del docente relatore di Padova o della Commissione tesi;
  • provvedere al riconoscimento e alla registrazione dell’attività svolta all’estero con l’apposito modulo excel.

  Il nuovo Learning Agreement Erasmus+

Il nuovo Learning Agreement si compone di quattro parti che vengono completate progressivamente durante le varie fasi della mobilità (prima, durante, dopo):

  • Learning Agreement before mobility: è il Learning agreement che deve essere presentato prima della partenza. Devono essere compilate obbligatoriamente tutte e due le tabelle A e B. Nel caso di lavoro di tesi e/o tirocinio è necessario allegare anche l’apposita lettera;
  • Changes Learning Agreement during mobility: è la modifica al primo Learning agreement, deve essere inviato insieme al primo Learning agreement e approvato prima della partenza;
  • Transcript of Records after mobility: certificato degli esami sostenuti all’estero e/o attestazione del lavoro di tesi o tirocinio rilasciati dall’Università estera;
  • Recognition outcomes after mobility: attestazione dell’Università di Padova sul riconoscimento dell’attività svolta all’estero.

Linee guida per la compilazione del Learning agreement

Studenti Erasmus Outgoing

  Il Learning agreement in Uniweb

Lo studente deve predisporre un Learning agreement before mobility prima della partenza che deve essere approvato sia dall’Università di Padova, sia dall’Università estera.
Durante il soggiorno lo studente può fare le modifiche con il Learning agreement during mobility; anche questo documento deve essere approvato da entrambi gli atenei.
Tutte le attività da svolgere all’estero devono essere preventivamente concordate per poter essere riconosciute al rientro.
Nella predisposizione del Learning agreement lo studente deve indicare dell’attività pari a circa 30 crediti per semestre e il lavoro di tesi deve essere corredato dalla lettera di approvazione del relatore o della commissione tesi di Padova.
Nella compilazione del Learning agreement lo studente deve indicare un pacchetto di crediti da svolgere all’estero e in corrispondenza un pacchetto di attività che non vengono sostenute a Padova perché verranno sostituite dall’attività svolta all’estero.
In alcuni casi è prevista la compilazione del Learning Agreement ridefinito dopo il rientro dello studente in Italia.

Per tutti gli studenti in mobilità con il programma Erasmus+ studio è prevista la compilazione obbligatoria del Learning agreement in Uniweb; i docenti referenti possono procedere all’approvazione o al rifiuto del Learning Agreement collegandosi alla propria pagina personale in Uniweb.

Le finestre di compilazione del Learning agreement in Uniweb da parte degli studenti sono:

  • fino al 15 giugno per gli studenti in partenza nel primo semestre
  • dal 1° agosto al 15 ottobre per gli studenti in partenza nel secondo semestre

L’approvazione da parte del docente deve avvenire entro cinque settimane dalla presentazione. Si consulti il manuale dello studente per la compilazione del Learning Agreement.

  Approvazione della richiesta di prolungamento

Lo studente che è in Erasmus deve inviare al docente una e-mail specificando le motivazioni didattiche di richiesta di prolungamento (di uno o più mesi), il docente responsabile di flusso deve poi inoltrare una e-mail di approvazione a: serena.scattolin@unipd.it.

Di seguito si riporta una e-mail tipo:

Oggetto: Approvazione prolungamento
Con la presente si approva la richiesta di prolungamento dello/a studente/studentessa [ Nome e Cognome ]
in Erasmus presso l’Università di [ specificare la sede ]
per un periodo di mesi [ specificare il numero di mesi ]
[ Nome e Cognome del docente responsabile di flusso ]

  Riconoscimento e registrazione dell’attività svolta in mobilità internazionale

Con la delibera del Senato Accademico del 13 aprile 2015 sono state riviste le procedure per il riconoscimento e la registrazione delle attività sostenute dagli studenti in mobilità internazionale.

Il riconoscimento dell’attività deve avvenire entro 5 settimane da quando lo studente presenta la seguente documentazione in Uniweb:

  1. copia del Transcript of Records (ToR), cioè degli esami sostenuti all’estero, rilasciata dal Servizio Relazioni internazionali di Padova in formato PDF protetto, da allegare al Learning Agreement in Uniweb
  2. nel caso di lavoro di tesi: attestazione del tutor/supervisor estero e proposta di riconoscimento crediti effettuata dal relatore o dalla commissione tesi di Padova (solo nel caso in cui il docente relatore è diverso dal docente che effettua il riconoscimento)
  3. "Riepilogo" dell' ultimo Learning Agreement approvato in Uniweb.

Si raccomanda di verificare in fase di riconoscimento che nel Learning Agreement approvato in Uniweb sia presente solo l'attività superata con successo contenuta nel Transcript of Records.

Si ricorda che è possibile arrotondare solo 1 credito ogni 30 acquisiti dallo studente (cioè: per esempio 23 ECTS possono essere riconosciuti per 24 CFU) e che nelle attività estere devono essere sempre inseriti i voti in trentesimi, mentre nelle attività di Padova che non vengono sostenute si applica la media ponderata con due cifre decimali.

La procedura di riconoscimento prevede la compilazione del modulo excel, da inviare a:

È previsto poi l’invio della documentazione cartacea firmata in originale dal docente solo alla Segreteria studenti di riferimento.

È possibile utilizzare le distribuzioni statistiche per la conversione dei voti delle Università estere, come spiegato nella pagina la nuova tabella ECTS per la conversione dei voti.

Studenti Erasmus Incoming

  Procedure a cura del docente responsabile di flusso

Il docente responsabile di flusso è incaricato di:

  • comunicare al Servizio Erasmus della Scuola o Dipartimento e/o al Servizio Relazioni Internazionali eventuali notizie sull’arrivo di studenti stranieri. Tali Uffici provvederanno ad inviare tutte le informazioni relative all’iscrizione all’università e all’alloggio, le procedure per gli studenti sono disponibili alla pagina di Erasmus+ for study.
  • visionare i Learning Agreement degli studenti in entrata e verificare la qualità dei corsi, la compatibilità degli orari, semestri ecc...
  • confermare l’accettazione del piano di studi dello studente straniero
  • verificare la disponibilità di posti per ricerche di laboratorio
  • autorizzare il prolungamento dello studente Erasmus Incoming

  Registrazione degli esami sostenuti

Il docente titolare di corso registra regolarmente su Uniweb l’esame sostenuto dallo studente straniero indicando il voto ottenuto. Il verbale d’esame permetterà l’aggiornamento della carriera dello studente ospite.
Eventuali altre attività didattiche o funzionali svolte dallo studente all’interno delle strutture di Scuola/Dipartimento durante il suo soggiorno Erasmus (modulo di corso integrato, laboratori, seminari, progetti di tesi, ricerca …) potranno essere documentate tramite dichiarazioni dei docenti incaricati alla supervisione del lavoro svolto.

Normativa

ECHE Erasmus Charter for Higher Education

Servizio Relazioni Internazionali

Programma Erasmus+ Studio

Palazzo Bo - via 8 Febbraio 2,
35122 Padova - Italy,
tel. 049.8273061 - fax 049.8273060,
erasmus@unipd.it

Orario: da lunedì a venerdì 10.00 - 13.00, martedì e giovedì anche 15.00 - 16.30.